Greens Pizza

Case history


Progetto: Greens Pizza
Categoria: Ristorante & Pizzeria
Dove: Belfast (Irlanda)
Prodotti Oem: Energy bicamera
Anno di realizzazione:
 
2016
Sito web:

 
www.greenspizza.com
www.longscaterquip.com
Facebook: GreensPizza

 

Con i suoi trent’anni di attività, il Greens Pizza di Belfast è uno dei locali storici della città. È un ristorante-pizzeria di successo con un centinaio di posti a sedere molto richiesti, soprattutto nel fine settimana quando per sedersi può essere necessaria un’attesa di ben 45 minuti! Aperto a pranzo e cena, offre anche un servizio take away.
L’offerta culinaria è molto ampia e prevede un’accurata selezione degli ingredienti, con un occhio di riguardo alla cucina vegetariana e vegana. Cuore del menu, oltre a insalate e pasta, una grande varietà di pizze per tutti i gusti.

La richiesta

  • Sin dalla sua apertura (quasi 30 anni!) il locale utilizzava un vecchio forno da panificazione con porte senza vetro, isolamento ormai inesistente e non più adatto a rispondere alle esigenze produttive della pizzeria. Greens Pizza era alla ricerca di un forno dall’elevata produttività e dalle prestazioni professionali anche nei momenti di massimo lavoro, facile da utilizzare e che potesse essere posizionato nella stessa nicchia occupata da quello precedente.

  • Il locale si trova in un edificio storico per cui qualunque modifica strutturale avrebbe richiesto una specifica autorizzazione. Per questo era importante trovare un forno la cui installazione non richiedesse interventi murari.

La soluzione

  • Il proprietario del ristorante si è subito ‘innamorato’ del forno Energy di OEM nel momento stesso in cui lo ha visto nel nostro laboratorio. Lo ha subito ordinato al suo ritorno a Belfast e, in un mese, il forno era già operativo nella sua pizzeria.

  • Il forno scelto da Green Pizzas è un Energy bicamera, il nostro modello top di gamma. È altamente performante grazie a esclusive caratteristiche tecniche tra cui: la possibilità di autoaccensione due volte al giorno, sette giorni a settimana (l’utilizzatore può quindi arrivare nel locale e trovare il forno già in temperatura e pronto all’uso), tre diversi programmi di cottura (modificabili in base alle esigenze del pizzaiolo), il programma di autopulizia e il camino regolabile in base al carico di lavoro del forno nei diversi momenti della giornata.
     
  • Il forno Oem assicura inoltre un notevole risparmio energetico rispetto al precedente grazie al maggiore isolamento, alle porte panoramiche in doppio vetro (per controllare lo stato delle pizze senza dover continuamente aprirle) e all’autoaccensione.
     
  • L’installazione è stata effettuata dalla ditta Longs Catering Equip, rivenditore di Oem a Belfast di proprietà del Sig. George Long.
     
  • Il titolare di Greens ha richiesto la presenza nel suo locale di un pizzaiolo che illustrasse il forno e le sue funzioni ai dipendenti. Abbiamo quindi suggerito un pizzaiolo con cui collaboriamo e che conosce il forno molto bene. La sua presenza è stata fondamentale anche per trovare le impostazioni ideali per il tipo di pizza offerto da Greens.
  • Il progetto si è rivelato un grande successo sia per la compatibilità delle misure del forno (non è stato infatti necessario intervenire con opere murarie e nuovi allacciamenti, che avrebbero comportato tempi più lunghi e spese extra) sia per la disponibilità dei dipendenti ad imparare subito ad usare il nuovo forno e trovare le impostazioni migliori per il loro tipo di pizza e ritmi di lavoro.

  • La produttività del nuovo forno è molto elevata, con picchi di circa 300/400 pizze a sera nel weekend.
     

    www.greenspizza.com

    m.facebook.com/GreensPizza

    www.longscaterquip.com

Prodotti citati in questo articolo


Energy

Forno da pizzeria elettrico modulare con camera passo 35 (monocamera, bicamera e tricamera)

Risparmio energetico e massima resa

Scheda prodotto